Quantcast

Amalfi, ignora il blocco dei carabinieri: scatta la denuncia

Più informazioni su

Amalfi, ignora il blocco dei carabinieri: scatta la denuncia. Ce lo racconta Salvatore Serio in un articolo dell’edizione odierna del quotidiano La Città di Salerno. Non si ferma all’alt dei carabinieri: denunciato. È accaduto a un giovane originario di Ercolano che, a bordo della sua moto, da Positano verso Amalfi, non s’è fermato al segnale di stop imposto dai carabinieri della Compagnia di Amalfi, coordinati dal capitano Umberto D’Angelantonio .

Per i militari, a quel punto, non è stato difficile risalire alla targa del veicolo, identificare il guidatore e deferirlo all’autorità giudiziaria per il reato di resistenza a pubblico ufficiale, in quanto con la sua condotta spericolata ha messo in pericolo l’incolumità dei militari e degli altri utenti della strada.

Nel fine settimana sono state ben 14 le pattuglie dei carabinieri a presidiare il territorio. Nell’arco del weekend sono stati controllati circa 60 veicoli, per lo più motociclette, identificate 90 persone, elevate 7 contravvenzioni al codice della strada e segnalate alla Prefettura 6 persone trovate in possesso di modiche quantità di stupefacenti: due di queste sono state sorprese a Positano, sulla Marina Grande, da militari in abiti borghesi, mentre erano intente a fumarsi uno spinello. A Ravello invece è stato trovato un uomo, già noto alle forze di polizia, in possesso due grammi di cocaina per uso personale.

Più informazioni su

Commenti

Translate »