Quantcast

Accensione di roghi e sterpaglie a Piano di Sorrento, Salvatore Mare: “Carottesi affumicati”

Accensione di roghi e sterpaglie a Piano di Sorrento, Salvatore Mare: “Carottesi affumicati”. Riportiamo di seguito le parole del Consigliere di opposizione del Comune di Piano di Sorrento, Salvatore Mare:

𝗖𝗔𝗥𝗢𝗧𝗧𝗘𝗦𝗜 𝗔𝗙𝗙𝗨𝗠𝗜𝗖𝗔𝗧𝗜 ®

Non è una nuova specialità gastronomica IGT, ma la diretta conseguenza dell’usanza non tollerata da molti cittadini non genuflessi, i quali intendono il fenomeno dell’abbruciamento una forma di sopruso e un attentato alla salute pubblica.
I fumi prodotti dall’accensione di roghi e sterpaglie, costringono a tenere le finestre serrate d’estate e comunque nell’essere pronti a chiuderle durante i cambi d’aria delle nostre abitazioni, ricambi che oltre ad essere necessari, si sono resi indispensabili durante la pandemia.
Quello di cui però sono stato testimone il 3 giugno scorso alle 7:31’46”, ora dello scatto qui proposto, è un qualcosa che, non solo visivamente, ha eguagliato le nebbie di zone altamente inquinate; e non è terminata giacché alcuni stanno reiterando quotidianamente la pratica in tutto l’arco delle 24 ore, così come documentato anche da diversi video nel gruppo facebook «Stop ai Roghi».
Ho sentivo di dover lasciare traccia, così al mio rientro serale a casa, mi sono messo al PC ed ho inviato un’altra denuncia contro ignoti ai Comandi dei Carabinieri e della Polizia Municipale, e per conoscenza al Sindaco.
Ma non ci si può fermare a questo, allora ho scritto una pec al Primo cittadino, all’Assessore all’Ambiente, ai Presidenti del Consiglio e della 3^ Commissione, ed ai Capigruppo Consiliari, con la quale ho chiesto all’Assessore di far sua la mia mozione per l’acquisto di bio-cippatori sul modello del comune di Tramonti, e al Presidente di Commissione di convocare una riunione urgente per redigere il regolamento comunale “anti-abbruciamento”, così come richiesto dal Comitato Promotore, in modo da portarlo in tempi brevi all’approvazione in Consiglio.
Non bisogna inventare nulla, le esperienze già ci sono, basta guardarsi intorno e raccogliere le idee migliori.
Seguiamo gli esempi e buona aria a tutti.

Commenti

Translate »