Quantcast

Vietri sul Mare, domenica 9 maggio inaugurazione del centro vaccinale cittadino

Vietri sul Mare. Domenica 9 maggio alle ore 17.00 sarà inaugurato il centro vaccinale, allestito all’interno del centro pastorale-parrocchiale “Don Luigi Magliano” in via Diego Tajani n. 88, che aprirà ufficialmente a partire dal pomeriggio di lunedì 10 maggio 2021.

Il sindaco Giovanni De Simone ha dichiarato: “Ringrazio  il sindaco di Cava de’ Tirreni dott. Vincenzo Servalli, il direttore del distretto sanitario 63 di Cava de’ Tirreni dott. Pio Vecchione e tutti i vertici provinciali dell’Asl per questa importante opportunità data ai cittadini vietresi; i medici di base del nostro territorio, rappresentati dal dottor Vincenzo Benincasa, per la loro preziosa disponibilità a vaccinare la popolazione, e la nostra Asl locale. In particolare ringrazio don Mario Masullo, parroco di Vietri capoluogo, per aver messo a disposizione dell’intera comunità vietrese il centro pastorale-parrocchiale ‘Don Luigi Magliano’, rendendo così possibile la realizzazione della sede vaccinale”.

Fondamentale sarà l’apporto della Protezione Civile, il cui delegato è il consigliere comunale Salvatore Pellegrino (coordinatrice Mariantonia Tafuri, segretario Nunzio Mollo), con l’importante supporto dell’Anta, coordinata localmente da Davide Scermino (Diodato D’arienzo, presidente provinciale). Offerto dalla Proloco Vietri, il cui presidente è Cosmo Di Mauro, e dall’associazione ristoratori vietresi, presieduta da Michele D’Andria, l’allestimento della sede vaccinale.

“Questa iniziativa – dice il presidente Di Mauro – testimonia come il dialogo sinergico con l’amministrazione genera azioni concrete a beneficio del territorio”.

Mentre don Mario Masullo afferma: “Siamo un granello di sabbia ma insieme a tanti altri granelli formiamo una spiaggia stupenda. Prendo a prestito da papa Francesco questa espressione per raccontare il modo con cui io e la comunità parrocchiale di San Giovanni Battista di Vietri sul Mare viviamo la nostra missione sul territorio, cercando di mostrare la sollecitazione ad essere Chiesa in uscita. Avendo la disponibilità del Centro pastorale ‘Don Luigi Magliano’ che per le varie restrizioni dovute alla pandemia resta chiuso ormai da un anno, insieme al consiglio pastorale abbiamo pensato di metterlo nella disponibilità della comunità civile per creare una sede vaccinale anche per i vietresi, favorendo – soprattutto chi è più in difficoltà e non è nella disponibilità di mezzo di trasporto – l’accesso alla vaccinazione. Questa comunità parrocchiale non manca a più riprese di mettersi accanto alla pubblica amministrazione e soprattutto al servizio del territorio per favorire la possibilità di mostrare il volto bello ad una umanità sfinita. Siamo chiamati come cristiani, alla luce della Resurrezione, ad essere testimoni di speranza”.

 

Commenti

Translate »