Quantcast

Tremano i Campi Flegrei ed il Sannio

Nella giornata del 5 maggio ne sono state registrate due nella zona flegrea ed a Morcone

 

Redazione – Si sono verificate scosse telluriche nei Campi Flegrei e nel Sannio.

Nella giornata del 5 maggio ne sono state registrate due, una nella zona flegrea ed un’altra a Morcone.

La prima è stata registrata in mattinata, con una magnitudo 2.0, alle ore 9,08 dai sismografi dell’Osservatorio Vesuviano con epicentro in via Antiniana nella zona dei Pisciarelli ad una profondità di 2,3 chilometri. La seconda della stessa magnitudo, è stata registrata dai sismografi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle ore 16.56, a 4 chilometri di distanza da Morcone, e ad una profondità di 11 chilometri. Non si registrano nessun danno a cose o persone.

La scossa della zona flegrea fa parte fa parte di uno sciame sismico di cinque scosse di bassa magnitudo con inizio alle ore 6.18 e l’ultima registrata alle ore 9.38. Le persone hanno dichiarato di aver sentito prima un boato e dopo i vetri delle finestre tremare. L’amministrazione comunale di Pozzuoli ha ribadito il divieto assoluto di avvicinamento all’area di emissione di fluidi di Pisciarelli per il pericolo di emissioni di fango ad alta temperatura.

GiSpa

 

Commenti

Translate »