Quantcast

Sorrento, Calcio. Nicola Mancino pronto a riscattarsi: “La squadra sta bene, cercheremo di fare il meglio possibile per superare la metà della classifica”

Più informazioni su

Sorrento, Calcio. Nicola Mancino pronto a riscattarsi: “La squadra sta bene, cercheremo di fare il meglio possibile per superare la metà della classifica”.

Una stagione non proprio da protagonista per l’esperto calciatore del Sorrento, Nicola Mancino, che in vista di queste ultime sette sfide è pronto a riscattarsi e a dare qualche gioia alla società e ai tifosi: “In questi giorni abbiamo lavorato bene: la squadra sta bene in vista delle ultime partite in cui cercheremo di fare il meglio possibile e di superare almeno la metà della classifica. Obiettivo alla nostra portata se affrontiamo ogni singolo impegno con la stessa determinazione che ha portato al successo sul Cerignola”.

IL CALENDARIO: “Il girone H è molto difficile e a fine campionato le partite contro le ultime della classe sono quelle più difficili. A prescindere dall’avversario, dipende tutto da noi”.

IL PORTICI: “All’andata vidi una squadra sbarazzina con dei giovani interessanti. I campani giocano in maniera veloce. Vogliamo dimenticare quella giornataccia e riscattare la cocente sconfitta”.

LA GARA: “La domenica di sosta è stata molto utile per poter lavorare con maggiore tranquillità. Il tecnico ci ha fatto capire qualche meccanismo in più ed è stata una settimana molto intensa, preparando una trasferta che può nascondere molte insidie”.

MANCINO: “Problemi fisici ed il Covid hanno condizionato la mia stagione e le prestazioni: per questo voglio chiedere scusa ai tifosi. Mi dispiace per loro e per la società che sono stati sempre vicini alla squadra. Ora ho recuperato al meglio e cercherò di dare il mio contributo in questo rush finale”.

DI ALESSIO PETRALLA

Più informazioni su

Commenti

Translate »