Quantcast

Sorrento, avviato l’iter per l’individuazione del Garante comunale per la disabilità 

La giunta comunale di Sorrento ha approvato l’avvio dell’iter per l’individuazione del Garante dei diritti delle persone con disabilità. Si tratta di una figura che sarà nominata, attraverso un bando pubblico, al termine di un attento esame dei requisiti e del possesso di una adeguata e riconosciuta preparazione e formazione, e di una documentata esperienza, per promuovere l’esercizio dei diritti e delle opportunità e la partecipazione delle persone disabili nella vita cittadina.

“E’ un altro passo in avanti che la nostra amministrazione intende avviare per l’integrazione e l’inclusione sociale dei cittadini con disabilità – commenta il sindaco Massimo Coppola – Compito del Garante sarà presidiare l’abbattimento delle barriere architettoniche e di perseguire la rimozione degli ostacoli, anche di carattere sociale e culturale, che si frappongono al riconoscimento di pari dignità e opportunità per le persone diversamente abili, favorendo le politiche di integrazione sociale ed il miglioramento dell’autonomia personale. Il Garante sarà, inoltre, il punto di contatto tra i diversamente abili, i loro familiari, i tutori, gli accompagnatori, le associazioni e tutti i soggetti interessati o senza scopo di lucro avente come fine la tutela dei diritti e/o la promozione sociale delle persone con disabilità”.

Commenti

Translate »