Quantcast

Roberto Bozzaotre: “La passerella di cartone alla Marina è la prima immagine di Capri beauty free”

Capri. Roberto Bozzaotre, capogruppo di “Capri Vera” e già vicesindaco nella passata Amministrazione Comunale, in un post sulla sua pagina Facebook scrive: «Due anni fa a quest’ora venivano promessi posti barca e basoli perfetti. I posti barca, come ho detto mille volte, sono finiti in un turbinio di magagne e di soldi buttati tra consulenti, assistenti ed avvocati. Delle assegnazioni, nemmeno l’ombra. Il basolato invece a poche settimane dalla fine dei lavori e centinaia di migliaia di euro dopo si trova già nella condizione di cui alla foto.

L’asfalto impropriamente messo tra i basoli si sta sciogliendo al primo caldo “azzecandosi” e “zangheriando” tra negozi e bar della Marina. Tra qualche mese può darsi che si debba fare tutto daccapo. Ho grande stima della ditta esecutrice che di sicuro avrà fatto il meglio possibile, ma sarà stata male coordinata da qualche Assessore che in quarant’anni ha ampiamente dimostrato di non essere buono a niente. E sì, il livello dei lavori pubblici è davvero raccapricciante.

Mentre in altri Comuni, come quello di Anacapri ad esempio, sono state erogate borse lavoro attraverso le quali i cittadini, durante tutto l’inverno, hanno aggiustato strade, pittato panchine e ringhiere ecc. qui i poveri cittadini – beneficiari non sono stati nemmeno pagati quanto pattuito.

Il risultato della non attivazione delle borse lavoro e di lavori pubblici affidati ad un Assessore incompetente è un degrado in giro che non si era mai visto prima. C’è poco da fare, fin quando si pensa al proprio posto barca prima che al benessere del territorio in cui si vive questi saranno, sempre, i risultati.

E, a dire il vero, visto che esprimo sempre quello che penso dal momento che non devo fare il ruffiano proprio con nessuno, vi dico che la colpa in casi come questo non è della politica ma di quella cittadinanza che ancora dà fiducia a certa gente».

Commenti

Translate »