Quantcast

Costiera Amalfitana, ritorna balneabile la Spiaggia Grande di Positano

Più informazioni su

Costiera Amalfitana, ritorna balneabile la Spiaggia Grande di Positano.

Con apposita ordinanza, la n. 6 del 18/05/2021, il sindaco di Positano, dott. Giuseppe Guida revoca il divieto temporaneo di balneazione per la Spiaggia Grande.

Il divieto riguardava una vasta zona che andava dalla Torre Trasita alla località Sponda, l’ARPAC ha dato esito positivo alla balneabilità delle acque  antistanti la Spiaggia Grande di Positano. già dal 06 maggio.

I prelievi effettuati nelle 328 acque di balneazione del litorale campano sono quelli definiti dal calendario regionale di cui alla Delibera della Giunta regionale n. 119/2021e quelli aggiuntivi nei cosiddetti “punti di studio” programmati laddove è previsto un particolare rischio di inquinamento. A questi si sommano nel corso della stagione balneare i prelievi supplementari effettuati in caso di esiti sfavorevoli dei punti calendarizzati, i prelievi di delimitazione eseguiti per verificare l’estensione del fenomeno inquinante e quelli in emergenza in caso di anomalie individuate a mare o segnalate da diversi enti.

Le risultanze dei prelievi pre-stagionali svolti nel mese di aprile hanno evidenziato criticità in costiera amalfitana nei comuni di Positano (“Spiaggia Grande”), Furore (“Le Porpore”), Praiano (“Praiano”), Maiori (“Maiori 2”), a Sapri (“Lungomare di Sapri”) nel Cilento, in Costiera sorrentina in tre acque di balneazione del comune di Massa Lubrense (“Marina della Lobra”, “San Montano”, “Marina di Crapolla”) e una del Comune di Sant’Agnello (“Punta San Francesco”), a Bacoli (“Marina Grande”) ed Ercolano (“La Favorita”) nel Napoletano.

A conclusione dell’iter procedurale per individuare e rimuovere le probabili cause di contaminazione fecale delle acque e in seguito ai successivi campionamenti con valori rientrati nei limiti di legge è stata possibile la riammissione alla balneazione mediante ordinanza sindacale di revoca del divieto.

Nello specifico in seguito alle azioni messe in campo per identificare ed eliminare le cause dell’inquinamento e ai risultati degli ulteriori prelievi effettuati nel punto identificativo delle acque di balneazione e in punti a distanza crescenti da esso per delimitare il fenomeno, sono tornati nei limiti di legge i parametri microbiologici nelle acque di balneazione “Spiaggia Grande” a Positano, da qui l’apposita ordinanza sindacale.

 

Più informazioni su

Commenti

Translate »