Quantcast

Positano, il Dott. Giuseppe Fiorentino ricorda lo zio Luigi Cocorullo (Gigino Cicchignacc)

Più informazioni su

Positano. Il Dott. Giuseppe Fiorentino ha voluto dedicare un commosso ricordo allo zio Luigi Cocorullo, per tutti “Gigino Cicchignacc”, scomparto ieri all’età di 74 anni: «Hai avuto il duro compito di sostituirti ad un padre che è andato via troppo presto, di sostenere i tuoi familiari che avevano bisogno di un supporto, di mantenere in allegria un intero rione. Non dimenticherò mai il rispetto che avevi verso i tuoi genitori, il primo televisore a colori che regalasti al nonno, il giorno del 23 novembre quando con il megafono ci cercavi tra gli sfollati del terremoto e per noi fosti la luce. Quando ci tenevi che tuo nipote vestisse “come te” e insegnandogli che potevi ottenere qualcosa in più lavorando onestamente fino a notte fonda. Quando volevi insegnare a portare il motoscafo e la moto. Quando una sera cademmo nel burrone con la moto e si rideva come i pazzi per giorni. Quando mi rincuoravi dopo la prima delusione amorosa. Eravamo complici di tante cose da non riferire a nessuno. Quando ci vedevi non vedevi l’ora di fare le pizze con il tuo forno a legna radunando tutti quelli che passavano sotto casa tua. La porta sempre aperta a chi avesse bisogno. Alla fine hai deciso di andartene chiudendo la porta ma con le sfogliatelle e il prosecco, elegante anche in questo. Ti ho voluto bene e te ne vorrò sempre. Ciao zio Gigino».

Più informazioni su

Commenti

Translate »