Quantcast

Polemiche a Maiori, commissione sul depuratore: «Tecnici senza competenze»

Più informazioni su

Polemiche a Maiori, commissione sul depuratore: «Tecnici senza competenze». Ce ne parla Salvatore Serio in un articolo dell’edizione odierna del quotidiano La Città di Salerno. Polemiche a Maiori sulla commissione che dovrà valutare le proposte sulla realizzazione del depuratore consortile in zona Demanio. A sollevare dubbi e perplessità ci hanno pensato i consiglieri di minoranza Salvatore Della Pace e Marco Cestaro che attraverso una missiva, indirizzata tra gli altri anche al dirigente responsabile del procedimento, l’architetto Angelo Cavaliere , oltre che al sindaco Antonio Capone e al presidente della Provincia, Michele Strianese , hanno sottolineato: «Quello che ci preme adesso è che istituzionalmente la Provincia non ha, sui depuratori, sull’evoluzione degli stessi, sul loro funzionamento concreto, sul necessario e virtuoso rapporto costi/benefici, sulle criticità da superare, considerando la fragilità del territorio, competenze consolidate ». Un punto di vista, quello dei consiglieri di “Idea Comune”, molto netto, in particolare perchè a loro dire «alla Provincia, storicamente, si sono riconosciute sempre capacità nel campo della rete stradale di competenza, degli edifici scolastici e della funzione di supporto con le comunità locali».

In buona sostanza, quindi, i dubbi di Cestaro e Della Pace sono legati alle competenze specifiche sugli impianti di depurazione dei componenti della commissione che dovrà fare le valutazioni finali per l’assegnazione dei lavori. Il tema del depuratore da costruire nel paese costiero è estremamente delicato e ha suscitato molte polemiche negli ultimi mesi. Proprio sulla scorta di quanto ribadito con forza nelle scorse settimane, i consiglieri di “Idea Comune” concludono: «Non ci sembra il massimo che, chiamato a giudicare e decidere in una commissione di gara, sia chi svolge un lavoro diverso, con competenze umane e professionali indiscutibili, ma che nulla hanno a che vedere con la delicatezza della gara stessa. Per il bene che portiamo a Maiori, paese del cuore, ci auguriamo di sbagliare: ma netta è la sensazione che il problema esista».

Più informazioni su

Commenti

Translate »