Quantcast

Napoli Femminile: una salvezza rimandata alla settimana prossima segui la diretta

Più informazioni su

    Lo zero a zero in casa del Verona ha lasciato l’amaro in bocca al Napoli Femminile e ad Alessandro Pistolesi spetta il compito di rasserenare gli animi in vista dell’ultima di campionato contro la Roma: “Se ci avessero detto che avremmo avuto questa classifica a 90’ dalla fine ci avremmo messo la firma. Certo, tutti avremmo voluto chiudere già il discorso ma vorrà dire che dovremo salvarci il “famoso” 23 maggio. Peccato per le squalifiche che limiteranno le scelte in occasione del match contro le giallorosse, ma le ragazze si faranno trovare pronte per centrare il tanto agognato obiettivo”.

    VERONA-NAPOLI 0-0

    VERONA (3-5-2): Durante; Ambrosi, Motta, Mella; Ledri, Solow (dal 27’ s.t. Colombo), Santi, Sardu, Jelencic; Nichele, Marchiori (dal 27’ s.t. Susanna) (Gritti, Meneghini, Perin, Oliva, Pasini, Fendi, Zoppi). All.: Pachera

    NAPOLI (4-3-3) Tasselli; Oliviero, Huynh, Arnadottir (dal 25’ p.t. Di Marino), Fusini; Goldoni (dal 16’ s.t. Popadinova), Huchet, Errico; Cafferata (dal punto 16’ s.t. Cameron), Nocchi (dal 34’ s.t. Kubassova), Hjohlman (dal 16’ s.t. Rijsdijk) (Perez, Capparelli, Risina, Nencioni). All.: Pistolesi Arbitro: De Tommaso di Rimini (Conti-Zanellato/Calzavara). Note: porte chiuse al Sinergy Stadium. Amm.: Huynh, Di Marino

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »