Quantcast

Minori, il piano Spiagge Sicure per l’estate 2021. Ecco tutte le regole da seguire

Più informazioni su

L’emergenza sanitaria ancora in atto rende necessaria, anche per la stagione balneare 2021, l’adozione di specifiche misure volte a disciplinare l’utilizzo delle spiagge libere, allo scopo di garantirne la fruizione da parte di residenti e turisti assicurando contestualmente il rispetto delle misure di sicurezza e prevenzione dal virus Covid-19, coerentemente con gli obiettivi di rilancio del settore turistico a seguito delle difficoltà causate dall’emergenza epidemiologica.

Cittadini e turisti avranno accesso a tre diverse tipologie di spiagge libere/solarium

  1. SPIAGGE LIBERE NON ATTREZZATE – spiaggia centrale, spiagge ad est ed ovest del Pontile

Accesso GRATUITO per residenti, i proprietari di abitazione sul territorio comunale e i “Minoresi nel mondo”.

Per coloro che non rientrano nelle suddette categorie € 5,00 a postazione, per ciascun turno (ricevuta di pagamento da esibire ai varchi di accesso).

La prenotazione potrà essere effettuata dal soggetto avente diritto e la postazione prenotata potrà ospitare i componenti del nucleo familiare dello stesso in un numero massimo di 5 persone, rispettando la distanza interpersonale di un metro rispetto a soggetti terzi.

Gli utenti potranno portare attrezzature proprie, che dovranno essere rimosse e mai lasciate in spiaggia.

  1. SOLARIUM ATTREZZATI (Solarium lato est – Solarium centrale – Solarium Pontile)

Le postazioni attrezzate (con n. 2 lettini e ombrellone/vele ombreggianti) possono essere prenotate da residenti e non residenti (compresi i proprietari di abitazione sul territorio comunale e i “Minoresi nel mondo”), previa prenotazione e pagamento del contributo di € 5,00 a postazione, per ciascun turno (ricevuta di pagamento da esibire ai varchi di accesso).

La postazione prenotata potrà ospitare un numero massimo di 5 persone, rispettando la distanza interpersonale di un metro rispetto a soggetti terzi.

  1. SPIAGGIA RESIDENTI ATTREZZATA (spiaggia lato est – presso “Chalet de Mar”)

I residenti potranno utilizzare postazioni attrezzate con lettini e ombrelloni previa prenotazione e pagamento del contributo di € 3,00 a postazione, per ciascun turno (ricevuta di pagamento da esibire ai varchi di accesso).

La prenotazione potrà essere effettuata dal soggetto avente diritto e la postazione prenotata potrà ospitare i componenti del nucleo familiare dello stesso in un numero massimo di 5 persone, rispettando la distanza interpersonale di un metro rispetto a soggetti terzi.

Per tutte e tre le tipologie l’accesso sarà regolamentato mediante prenotazione giornaliera tramite un’apposita applicazione web e/o telefonicamente.

Nel rispetto dei protocolli di sicurezza nazionali e regionali, sono previste le seguenti modalità organizzative per la fruibilità delle spiagge:

– Percorsi di entrata e uscita differenziati

– Misurazione temperatura corporea all’ingresso

– Registrazione ingressi e uscite

– Attività di accoglienza e accompagnamento

– Disponibilità sanificanti per l’igiene delle mani sia presso i punti di accesso alle spiagge libere sia presso i parcometri

– Sanificazione attrezzature balneari (reggi-ombrelloni e, laddove presenti, lettini/sdraio) e pulizia postazione

– Controlli sul rispetto delle distanze e dei dispositivi di sicurezza (mascherine)

– Pulizia spiagge a ogni fine turno.

Ai fini di un adeguato controllo sul rispetto di quanto previsto nel presente Piano, per usufruire della postazione gratuita i residenti dovranno recarsi all’accesso delle spiagge muniti di documento di riconoscimento; i proprietari di abitazione sul territorio comunale e i “Minoresi nel mondo” dovranno preliminarmente registrarsi presso il Comune per essere inseriti nelle relative liste, inviando una mail all’indirizzo info@comune.minori.sa.it con allegata carta di identità. Tale registrazione dovrà essere effettuata nel termine di 5 giorni prima del primo accesso alle spiagge.

Possono usufruire gratuitamente di una postazione spiaggia presso la spiaggia pubblica attrezzata (“Chalet de mar”) fino ad un massimo di 15 postazioni i residenti disabili con certificazione di disabilità ai sensi dell’art. 3 comma 3 della L. 104/92 con ISEE non superiore ad € 5.000,00.

Ai fini della predetta esenzione tali soggetti dovranno produrre presso gli uffici comunali la documentazione attestante il possesso dei predetti requisiti inviando una mail all’indirizzo info@comune.minori.sa.it allegando:

– documento di riconoscimento in corso di validità;

– certificazione di disabilità ai sensi dell’art. 3 comma 3 della L. 104/92;

– ISEE 2021.

Tale registrazione dovrà essere effettuata nel termine di 5 giorni prima del primo accesso alle spiagge.

I residenti disabili con i requisiti di cui al presente punto non sono esentati dall’effettuare la prenotazione giornaliera, la quale dovrà essere effettuata unicamente mediante numero di telefono.

ACCESSO SENZA PERMANENZA IN SPIAGGIA E SENZA PRENOTAZIONE DELLA POSTAZIONE

Chi intenda accedere in spiaggia senza permanervi (es.: solo per il bagno o per il noleggio di natanti, pedalò, canoe, etc.) potrà farlo, senza prenotazione e senza pagamento, transitando dagli accessi vigilati e segnalando agli addetti la propria presenza transitoria. Non potrà invece sostare in spiaggia, né posizionare asciugamani o suppellettili sull’arenile.

Più informazioni su

Commenti

Translate »