Quantcast

“Mia moglie non lava, non stira, non cucina” e chiede il divorzio

Più informazioni su

Una moglie che non lava, non stira e non cucina è stata difesa dal giudice, dinanzi al quale era finita a causa di suo marito. Quest’ultimo aveva sporto denuncia dopo aver notato un comportamento, a detta sua, insolito per una moglie.

La vicenda è accaduta nel foggiano, dove il tribunale ha sentenziato che “non è ammissibile una situazione di sottomissione di uno a svolgere lavori di mera cura dell’ordine domestico, al quale peraltro sono tenuti anche i figli, nell’ottica di una educazione responsabile”.

Il Codice prevede che “con il matrimonio il marito e la moglie acquistano gli stessi diritti e assumono i medesimi doveri. Dal matrimonio, infatti. deriva l’obbligo reciproco alla fedeltà, all’assistenza morale e materiale, alla collaborazione nell’interesse della famiglia e alla coabitazione.

Più informazioni su

Commenti

Translate »