Quantcast

Massa Lubrense, verità per Cristiano Gargiulo. Chiesta riapertura indagini

Massa Lubrense, Napoli. Cinque anni fa il terribile incidente con la moto che gli ha tolto la vita.

Intervento delle forze dell’ordine di Sorrento e il 118 come in un copione, il piccolo angelo a soli 18 anni non c’è più.

La cronaca dell’incidente.

Era il 26 maggio 2016 e  ha perso nel drammatico incidente avvenuto in via Nastro Verde a Sorrento.

Nel primo pomeriggio , all’altezza di Priora sulla strada che da Sant’Agata conduce a Sorrento,  con la sua  moto è andato ad impattare contro un furgone che proveniva dalla direzione opposta. Il ragazzo è morto sul colpo.

Questa la ricostruzione dell’epoca, la famiglia ha chiesto di riaprire le indagini .

Il ragazzo non correva e indossava il casco.  Era prudente e conosceva la strada.

La scena dell’incidente è stata immodificata? Questa è la domanda principale che ci si fa .

La  famiglia chiede di riaprire le indagini  al Tribunale di Torre Annunziata , un diritto che invocano anche con dei manifesti.

Un grande dolore per la famiglia che chiede di condividere su Facebook questo appello alla verità “un diritto come la vita, non una elemosina..”, poche strazianti parole che dicono tanto.

Un abbraccio dalla redazione di Positanonews

La cronaca

 

 

Cristiano Gargiulo
Cristiano Gargiulo

Commenti

Translate »