Quantcast

Massa Lubrense, Lo Stuzzichino chiuso a causa di un’infrazione. Fra cinque giorni si riparte

Massa Lubrense, Lo Stuzzichino chiuso a causa di un’infrazione. Mimmo De Gregorio, chef e proprietario rilascia sui social le sue scuse:

“Diceva Eduardo che un Uomo è veramente un Uomo quando capisce di avere sbagliato e chiede scusa. Ecco io ammetto che oggi ho sbagliato. Oggi ho commesso un infrazione, mi è stato comminato la multa che diventa una chiusura di 5 giorni e vabbene. Lo devo ammettere perché l’errore l’ho commesso io.
In questi 5 giorni mi dedicherò all’orto, mi dedicherò a pensare anche a nuove ricette, riguardero’ un po’ la Carta dei Vini, insomma investo come al solito sempre volentieri e sempre entusiasta il mio tempo affinché sempre meglio io posso essere al vostro servizio. Quindi chiudo 5 giorni.
Ci vediamo fra sei giorni alla mia riapertura!
Cari Amici clienti,
A prestissimo rivederci
Mimmo e famiglia “
Un grande gesto nobile e signorile come sempre da parte di Mimmo, ci dispiace veramente che in questo momento così difficile per la pandemia , non solo per il coronavirus Covid – 19, ma anche per il turismo, vi sia stato questo provvedimento. Basta un caffè consumato dentro o una mascherina sotto il naso e il ristoratore rischia anche una multa. Anche in questo si è dimostrato uno dei migliori ristoranti della Campania e d’ Italia.  Mimmo ti siamo vicino , forza e coraggio.

Commenti

Translate »