Quantcast

Massa Lubrense in lutto, è scomparso Peppe D’Esposito. Il cordoglio del sindaco: “Compagno di mille battaglie politiche”

Massa Lubrense in lutto, è scomparso Peppe D’Esposito. Il cordoglio del sindaco: “Compagno di mille battaglie politiche”.

E’ andato via, in cielo, un amico. Un caro amico. Non ce l’ha fatta Peppe D’Esposito. Compagno da sempre di mille battaglie politiche. Un uomo buono, leale, semplice, onesto. Innamoratissimo di Massa Lubrense e con al centro del cuore la sua Termini – ha detto il sindaco di Massa Lubrense, in Penisola Sorrentina, Lorenzo Balducelli, che ha espresso il suo cordoglio per la scomparsa di Peppe D’Esposito.

Ha militato da sempre in politica, una vita in consiglio comunale, vari incarichi alla Comunità Montana. Legato a doppio filo con il Circolo dei Cacciatori dove da sempre era animatore instancabile di mille momenti di convivialità e di socialità. Il piccolo Ufficio Postale nella piazza di Termini era la sua casa e tutti coloro che entravano non erano utenti ma ospiti. Alle ultime elezioni, già provato da una serie di acciacchi, non era entrato in Consiglio Comunale. Non ne aveva fatto un dramma. Ha gioito per la vittoria perché aveva vinto anche lui ed ha continuato ad essere della squadra senza mai lasciare il campo da gioco.

E’ difficile per me, quasi suo coetaneo, dire oggi che Peppe non c’è più. E’ difficile pensare a Termini senza potermi confrontare con lui.

Dal cielo guardaci ed accompagnaci con il tuo sorriso e la tua semplicità. Sei stato un faro ed una roccia per la tua famiglia. Ci stringiamo intorno a tua moglie ed ai tuoi carissimi figli con tanto affetto e tanta vicinanza pur sapendo che non potremo mai colmare il vuoto che lasci in loro.

Ci mancherai molto. Sappi però che ti ricorderemo sempre.

Ciao Peppino.

Commenti

Translate »