Quantcast

Maldini su Donnarumma: “Le strade si dividono e non posso che augurargli il meglio”

La conferma della separazione tra il portiere Gigi Donnarumma ed il Milan arriva per bocca di Paolo Maldini, dirigente rossonero che, tramite Twitch ha dichiarato: “Io credo che si debba ringraziare tutti i giocatori che hanno fatto questa stagione incredibile. Gigio è stato protagonista, un leader, spesso il capitano. A volte la gente fa fatica a capire cosa vuol dire essere professionista. Essere professionista vuol dire anche essere pronto a cambiare casacca. E’ difficile trovare carriere che iniziano e finiscano in un posto. Bisogna avere rispetto per chi ha dato tanto e Gigio l’ha fatto, lui non ha mai mancato di rispetto al Milan. Le strade si dividono e non posso che augurargli il meglio”. Niente rancori, dunque ma solo parole d’affetto per l’ormai ex portiere, che ha scelto di non accettare la proposta di rinnovo da 8 milioni annui. Poi sulla qualificazione in Champions: “È stato bellissimo, è stata un’emozione. È una stagione che è durata quasi due anni, il mister da quando è arrivato ha fatto due stagioni consecutive, non ha avuto vacanza, c’è stato il covid che ribaltato le nostre vite. Avevamo questo sogno, siamo arrivati al secondo posto per la nostra unità d’intenti. Andare in Champions ha ovviamente un risvolto economico, noi siamo molto legati alla parte sportiva”.

Commenti

Translate »