Quantcast

L’attaccante del Napoli Osimhen si regala una breve vacanza a Positano

il calciatore nigeriano Victor James Osimhen, attaccante del Napoli e della nazionale nigeriana, si è regalato qualche momento di relax in costiera amalfitana, scegliendo Positano dove è stato avvistato per le stradine caratteristiche della città verticale. Il campione, pronto a diventare capo cannoniere come ha già dichiarato, è arrivato in taxi da Napoli insieme con il suo manager a Villa Boheme con un drink al “Rada” col proprietario Peppe Russo per poi raggiungere il ristorante “Chez Black”, nella foto si intravvede quando è stato  intercettato dal Pocho de “Le Tre Sorelle”, poi da “Chez Black” dove ha mangiato e il Rada. Positano è sempre il top.

Un buon auspicio per la cittadina della Costa d’ Amalfi  in questo inizio di stagione turistica che vede come sempre i volti noti dello sport e dello spettacolo scegliere Positano come meta delle proprie vacanze.

Victor James Osimhen è soprannominato Humble Victor dai tifosi del Lilla, può giocare su tutto il fronte d’attacco ma preferisce il ruolo di punta centrale. Dotato di grande velocità, tecnica ed elevazione, viene paragonato all’ivoriano Didier Drogba.

Cresciuto nella Strikers Academy di Lagos, nel gennaio 2017 si trasferisce al Wolfsburg una volta compiuti i 18 anni, firmando per tre stagioni e mezzo. Inizialmente fuori per infortunio, il 13 maggio seguente esordisce in Bundesliga, prendendo il posto di Ntep nella partita pareggiata (1-1) contro il Borussia M’gladbach. L’anno seguente, complice la grande concorrenza nel reparto offensivo, colleziona solo 12 presenze in campionato di cui 3 da titolare.

Dopo essersi allenato per tutta l’estate con il Club Bruges, il 22 agosto 2018 viene mandato in prestito allo Charleroi. Debutta in Pro League il 1º settembre, come sostituto di Jérémy Perbet, disputando gli ultimi 12 minuti della partita vinta (3-1) contro il R.E. Mouscron. Il 22 settembre realizza il primo gol, sbloccando il risultato nel pareggio (1-1) sul campo del Beveren. Il 21 ottobre, invece, realizza la sua prima doppietta ai danni del Zulte Waregem. Chiude la stagione con 20 reti in 36 partite, compresi i play-off. Le ottime prestazioni portano la società belga ad esercitare il diritto di riscatto fissato a 3 milioni di euro.

Il 1º agosto 2019 è acquistato dal Lilla per 12 milioni. Al debutto in Ligue 1, l’11 agosto contro il Nantes, realizza una doppietta. Il 17 settembre esordisce titolare in Champions League, disputando l’intera partita persa 3-0 contro l’Ajax. Il 2 ottobre realizza il primo gol nella massima competizione europea, senza però evitare la sconfitta interna contro il Chelsea. In seguito alla sospensione del calcio francese a causa del COVID-19, conclude la stagione con 18 reti in 38 partite totali.

Il 31 luglio 2020 viene ufficializzato il suo trasferimento a titolo definitivo al Napoli. Il costo del cartellino, stimato in 70 milioni complessivi, ne fa l’acquisto più oneroso nella storia del club campano. Debutta in Serie A il 20 settembre seguente, nel successo esterno contro il Parma per 2-0, subentrando al 61º minuto di gioco. Il 17 ottobre realizza la sua prima rete nella vittoria per 4-1 contro l’Atalanta mentre, l’8 novembre, realizza il gol della vittoria per 0-1 contro il Bologna. In seguito, a causa di un infortunio alla spalla e la positività al COVID-19, rimane indisponibile per due mesi e mezzo, rientrando sul campo da gioco il 24 gennaio 2021, nel match perso dai partenopei per 3-1 in casa del Verona. Il 7 marzo seguente torna al gol in campionato, sempre contro il Bologna. L’8 maggio realizza, nella vittoria esterna contro lo Spezia (1-4), la sua prima doppietta in maglia azzurra.

Nel 2015, con la nazionale Under-17 nigeriana, ha vinto il mondiale di categoria, laureandosi capocannoniere con 10 reti (record di sempre nella competizione).

Ha esordito con la nazionale nigeriana il 1º giugno 2017 nell’amichevole vinta 3-0 contro il Togo. Prende parte alla Coppa d’Africa 2019 in Egitto, disputando il secondo tempo della finale per il terzo posto vinta dalla Nigeria sulla Tunisia.

L'attaccante del Napoli Osimhen si regala una breve vacanza a Positano
L'attaccante del Napoli Osimhen si regala una breve vacanza a Positano
 
L'attaccante del Napoli Osimhen si regala una breve vacanza a Positano

Commenti

Translate »