Quantcast

L’Aifa: “In Italia in 4 mesi 34 casi di trombosi rara dopo il vaccino AstraZeneca”

Secondo il quarto rapporto di farmacovigilanza dell’Aifa – l’Agenzia Italiana del Farmaco – in Italia sono 34 gli episodi di trombosi venosa verificatisi negli ultimi 4 mesi dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca. Nella maggior parte dei casi (65%) ad essere coinvolte donne dell’età media di 48 anni, i restanti casi riguardano uomo con un’età media di 52 anni. Ricordiamo che il vaccino AstraZeneca è stato raccomandato per gli over60.

Sono 34 i casi di trombosi segnalati in Italia dopo la somministrazione di dosi del vaccino AstraZeneca. In 22 casi, secondo le news dell’Aifa, i soggetti coinvolti sono donne di età media di 48 anni. Gli altri 12 casi sono relativi a uomini di età media di circa 52 anni. Come è noto, il farmaco è stato raccomandato per soggetti di età superiore ai 60 anni. Il tempo medio di insorgenza delle complicanze è stato di circa 8 giorni dopo la prima somministrazione.

Commenti

Translate »