Quantcast

La U.S. Agropoli premiata per i suoi 100 anni di Storia

Presso l’hotel Meditteraneo a Napoli, la U.S. Agropoli è stata insignita di un premio per i suoi 100 anni di Storia, nell’ambito di una manifestazione che ha visto la presenza del Presidente della FIGC Gravina. Un riconoscimento che testimonia l’attenzione delle massime autorità sportive verso l’Agropoli, unica società campana a non essere mai fallita. La delegazione che ha ritirato il Premio era composta dal Presidente Nicola Volpe, dal Sindaco Adamo Coppola e dal Consigliere delegato allo sport Giuseppe Cammarota, oltre al responsabile della comunicazione del Comune Andrea Passaro. Le parole di Nicola Volpe: “Grande emozione il premio ricevuto. È il giusto riconoscimento alla nostra Storia e agli uomini che si sono spesi per onorarla…Anche dalle mie parole traspariva l’emozione che provavo. Idealmente rappresentavo 100 anni di Storia, di uomini che hanno amato questa squadra e questi colori ed è stato un grande onore. L’attenzione delle massime autorità sportive- continua Nicola Volpe- sta a testimoniare l’importanza dell’Agropoli e sentire quei 3 numeri, la nostra matricola, mi ha riempito di Orgoglio. Questo Premio è di Agropoli, del Sindaco Coppola e di Franco Alfieri, da sempre vicino alla Squadra di cui è stato sempre un riferimento. Grazie anche Giuseppe Cammarota, che si è molto speso. In ultimo- conclude Nicola Volpe- voglio ringraziare il Presidente Gravina che, anche dalle sue parole, ha fatto trasparire l’attenzione e l’affetto sincero per la nostra Squadra e la nostra città. Ho detto, in questo giorno felice per noi, che auspico un ritorno al calcio giocato in tutte le categorie, incontrando la sua immediata approvazione. In egual modo ringrazio il Presidente Zigarelli. Lo giuro, quando ho visto battere la palla al centro quest’anno al Guariglia, non ci credevo, perché era davvero difficile. Ma grazie ai sacrifici di ragazzi appassionati, quelli del Comitato, è stato possibile vivere questo bellissimo giorno. Il merito è soprattutto a loro…”. Anche il sindaco Adamo Coppola si è così espresso: “Un onore e un orgoglio sapere che la nostra U.S. Agropoli continua a scrivere la storia. Un sogno che continua dal 1921 e che non sarebbe stato possibile senza l’attuale dirigenza. Tifosi, che armati di un amore smisurato per i colori azzurri, qualche mese fa hanno preso in mano le redini della squadra, garantendone ancora oggi l’esistenza. Grazie ragazzi, questo riconoscimento è soprattutto vostro. E come non ricordare poi i tanti presidenti e dirigenti, che si sono succeduti al timone di questa squadra, gli allenatori e i tanti giocatori che hanno vestito questa maglia che ancora oggi, dopo 100 anni continua a farci emozionare e sognare. Ne approfitto, infine, per fare i complimenti alla U.S. Salernitana 1919 con cui da sempre c’è una proficua collaborazione, che dopo 23 anni è tornata in serie A”.

 

Commenti

Translate »