Quantcast

La Juventus Femminile batte il Napoli e vince il quarto scudetto consecutivo

Con 2 giornate di anticipo la Juventus femminile può festeggiare il quarto scudetto consecutivo che arriva proprio nella vittoria di oggi contro il Napoli. Un percorso netto perfetto, in cui le ragazze di Rita Guarino hanno mostrato la loro superiorità soprattutto negli scontri diretti con il Milan, che è stata da subito la principale avversaria. Il Napoli femminile, invece, è alle prese ancora con la lotta per la salvezza ma mister Pistolesi, al termine della gara, si è mostrato alquanto positivo: “Abbiamo dimostrato che la brutta sconfitta con il Milan è stata solo un episodio. Si è visto ancora una volta il valore delle ragazze, che è superiore alla nostra attuale classifica, però adesso dobbiamo pensare solo alla salvezza ed alla gara di Verona. Si abusa sempre di questo termine, ma quella in casa delle venete sarà veramente una finale”.

JUVENTUS (4-4-2) – Giuliani; Lundorf [71 Hyyrynen], Salvai [57 Sembrant], Gama (K), Boattin; Rosucci, Caruso, Maria Alves [82 Berti], Bonansea;  Girelli, Staskova [57 Zamanian]
A disp.: Bacic, Soggiu, Pedersen, Galli, Cernoia
All.
: R. Guarino
———
NAPOLI (4-3-2) – Tasselli; Cafferata [75 Fusini], Oliviero, Di Marino (K), Arnadottir; Goldoni, Pedersen, Errico [84 Kubassova],  Hjohlman [64 Capparelli]; Nocchi, Popadinova [75 Rijsdijk]
A disp.: Boaglio, Groff, Risina, Huchet, Nencioni
All.
: A.Pistolesi
———
Arbitro: GALIPO’ (Firenze)
MARCHETTI-FERRARI
——
Ammoniti: 52 Rosucci (J), 83 Bonansea (J)
Pali/traverse: 69 Bonansea (J), 71 Girelli (J)
Recupero: 0′ p.t. – 4′ s.t.

Commenti

Translate »