Quantcast

Insieme per Massa Lubrense scrive al sindaco: “Ripristinare l’ambulanza a Villa Cerulli”

Massa Lubrense, lettera dal Gruppo Consiliare Insieme per il sindaco. Ecco quanto hanno scritto sui social il Gruppo Consiliare Insieme rivolto verso il sindaco:

Proprio stamattina, all’ufficio protocollo del Comune di Massa Lubrense, abbiamo depositato una lettera diretta al nostro sindaco.

Senza alcuna polemica, solo per il bene dei massesi, abbiamo chiesto di ripristinare il servizio ambulanza a Villa Cerulli, proprio dove è attivo il punto vaccinale.

 

Massa Lubrense, lettera dal Gruppo Consiliare Insieme per il sindaco

 

Ecco a voi il testo integrale, che speriamo possa sensibilizzare il sindaco e l’amministrazione:

“Caro Sindaco,
Sulla questione vaccini, fino a questo momento, c’è poco da dire, la tua Amministrazione ha fatto più che bene a favorire l’apertura del centro vaccinale di Villa Cerulli, grazie anche alla disponibilità dell’Asl Napoli 3 Sud, alla Cooperativa Prisma e ai volontari della Protezione Civile. Però lasciaci dire, in tutta franchezza, che non comprendiamo la scelta di non rinnovare il contratto per la presenza “in loco” dell’ambulanza. A fronte di una spesa modesta, che forse si sarebbe potuta “limare” con la buona volontà della Croce Bianca, da sempre vicina ai bisogni della collettività, ci saremmo aspettati un ulteriore rinnovo. Lo sappiamo bene che i protocolli sanitari non prevedono la presenza obbligatoria dell’autombulanza, ma di fronte alle paure di tanti nostri concittadini, di fronte alle ansie che alcuni già vivono per la vaccinazione, noi non avremmo disdetto questo contratto a cuor leggero. Certo, sappiamo bene che sia uno sforzo economico non da poco, ma se qualcuno si sentisse male, quanto si impiegherebbe a raggiungere Sorrento? Non è solo un questione di opportunità, ma anche di logistica, perché il pronto soccorso di Sorrento non è poi così vicino. Perciò, senza inutili polemiche, vorremmo farti notare che riportare l’ambulanza nel piazzale di Villa Cerulli sarebbe una scelta saggia, una piccola spesa per un grande obiettivo. Infine, vorremmo appellarci anche alla Croce Bianca, affinché si possa giungere ad un accordo pur di garantire agli utenti del centro vaccinale il servizio di primo soccorso. Su questioni del genere non si fa politica, si dialoga e si lavora insieme per il bene di Massa Lubrense e dei massesi. Solo così potremo metterci alle spalle l’incubo Covid e tornare alla nostra vita spensierata.”
Il Gruppo Consiliare Insieme per Massa Lubrense

Commenti

Translate »