Quantcast

Incidente a Castellammare dopo Sorrento, aperta inchiesta per la morte a soli 23 anni di Giuseppe

Incidente a Castellammare dopo Sorrento, aperta inchiesta per la morte a soli 23 anni di Giuseppe  Era appena arrivato in ospedale. I medici stavano facendo i primi esami quando il cuore di Giuseppe si è fermato. Aveva ventitré anni, di professione autista. La sua moto è finita contro un’auto mentre tornava a casa sulla Statale sorrentina. Il drammatico incidente, intorno a mezzanotte, all’altezza dello stabilimento Bikini. Inutile per lui la corsa in ospedale. Al pronto soccorso di Castellammare tutti e’ risultato inutile. Troppo gravi le ferite riportate da Giuseppe Iezza nel violento impatto. Ricoverata al San Leonardo la ragazza che era sulla moto con Giuseppe, in mattinata è stata trasferita all’Ospedale del mare. La vittima, di Castellammare, viveva nella zona delle Fontanelle a Pompei, come la giovane ferita. Sconvolti gli amici per la tragedia che li ha investiti, in attesa di ricevere notizie sull’amica, le cui condizioni secondo i medici non sono preoccupanti. Aperta un’inchiesta per ricostruire la dinamica dell’incidente costato la vita ad un ragazzo, coinvolte altre due auto nella zona al confine tra Castellammare e Vico Equense. Al lavoro gli agenti della polizia stradale di Sorrento. Una tragedia per cui la sua famiglia e le persone, che gli hanno voluto bene, sono sotto choc. Tanti increduli del tragico destino, in queste ore, stanno scrivendo sulla sua bacheca fb messaggi di dolore e cordoglio.

Commenti

Translate »