Quantcast

Il Sorrento sconfitto nel derby con il Portici. Sui social: “Vergognatevi” segui la diretta

Al San Ciro di Portici il Sorrento perde il derby con il risultato di 3-2 per i padroni di casa. Le prime due reti del primo tempo arrivano a distanza di 9 minuti: il Portici passa in vantaggio al 30′ con il colpo di testa ravvicinato di Grieco, mentre il pari rossonero, al 39′, porta la firma di Sandomenico su calcio di rigore, concesso per fallo di mani in area. Per il N 10 costiero si tratta del secondo gol consecutivo. Il primo tempo si chiude sull’1-1. Nella ripresa è di nuovo un calcio di rigore a far cambiare il risultato: al 53′ Prisco non sbaglia dagli 11 metri. Il Sorrento prova a rincorrere il pareggio che arriva a circa venti minuti dalla fine con Mezavilla, che rimette in discussione la partita. Negli ultimi minuti decide tutto il neoentrato Maione ed è 3-2 per il Portici che ritrova il sorriso mentre è tempo di riflessioni per i rossoneri rimasti anche in 10 per l’espulsione di Alfonso Gargiulo per aver spintonato l’avversario che perdeva tempo. Tanti i commenti dei tifosi costieri, risentiti dall’aver perso sia all’andata che al ritorno con la penultima in classifica e di aver subìto ben 6 reti in totale. “Vergognatevi”, “Vergogna, vi state rubando lo stipendio”, si legge sui social.

 

Commenti

Translate »