Quantcast

“Il Sentiero dei limoni”, mattinata di “aula all’aperto” per gli allievi dell’Istituto “P. Comite” di Maiori foto

Più informazioni su

Questa mattina, sabato 29 maggio 2021, gli alunni della classe 2b dell’Istituto Alberghiero “Pantaleone Comite” di Maiori (Sa), diretto dal dirigente Prof. Alessandro Ferraiuolo, hanno concluso il percorso formativo riguardante la disciplina di Accoglienza e Ospitalità Turistica percorrendo il noto “Sentiero dei limoni”, che parte dalla Chiesa della Collegiata di Maiori fino ad arrivare alla Basilica di Santa Trofimena di Minori.

La mattinata si è trasformata in una vera e propria “aula all’aperto”, dove i discenti hanno interpretato la figure della guida ed accompagnatore turistico. L’appuntamento odierno ha rappresentato la tappa finale di un progetto avviato nei mesi scorsi con lezioni in “DAD” e che questa mattina ha visto i giovani alunni protagonisti di questo itinerario turistico alla scoperta delle meraviglie della Divina Costiera. In maniera particolare, durante l’itinerario i discenti hanno avuto modo di apprezzare il limone sfusato, dal quale si ricava il celebre limoncello della Costiera Amalfitana.

«In questo modo – afferma il prof. Umberto Ferrigno, docente di Tecniche di Accoglienza e Ospitalità Turistica dell’Istituto costiero – i ragazzi hanno potuto vivere e conoscere le eccellenze del territorio e, soprattutto, sperimentare la loro professione del domani. In qualità di docente – aggiunge Ferrigno – ritengo che in questo momento storico vi sia una forte richiesta di tali figure professionali, per questo la nostra mission continuerà ad essere sempre quella di accendere e stimolare le giovani generazioni ad accostarsi al mondo dell’istruzione, della formazione e del lavoro mediante una buona preparazione teorico-professionale e con un’integrazione fattiva attraverso i saperi acquisiti anche fuori dall’aula».

Umberto Ferrigno,
docente di Tecniche di Accoglienza e Ospitalità Turistica dell’Istituto Alberghiero “Pantaleone Comite” di Maiori (Sa)

Più informazioni su

Commenti

Translate »