Quantcast

Il premier Mario Draghi: “Siamo pronti a ripartire proponendo un turismo di esperienza”

Intervista alla direttrice ATL del Cuneese Daniela Salvestrin

Le parole del premier Mario Draghi alla riunione ministeriale del G20 avvenuta martedì 4 maggio, erano proprio quelle che il mondo del turismo si aspettava: “Siamo pronti a dare il benvenuto a tutto il mondo”.

Lo conferma Daniela Salvestrin, direttore f.f. dell’ATL del Cuneese, all’indomani delle dichiarazioni del premieri sull’apertura ai viaggiatori stranieri verso l’Italia: “La Granda è pronta ad accogliere i turisti. Stiamo ricevendo tante richieste. Il mondo del turismo è cambiato, si va verso la ricerca di un’esperienza ed è proprio quello che il nostro territorio può offrire”.

Restano criticità sul pass vaccinale: “La questione è complessa. Aspettiamo maggiori chiarimenti perché ci sono persone che non hanno ancora potuto fare il vaccino e che sarebbero penalizzate. Inoltre non è stata considerata nella maniera dovuta la questione della tutela della privacy”.

Sulle limitazioni dei pasti all’aperto: “Non viviamo tutti a Positano. Mangiare all’aperto in una località come Acceglio in questo momento è praticamente impossibile”.

 

Commenti

Translate »