Quantcast

Il Cinema va in Vacanza: Ischia Film Festival 2021

L’Ischia Film Festival è un festival cinematografico internazionale specificamente dedicato alle location del cinema, realizzato dall’Associazione Culturale Art Movie e Music, ideato dal direttore artistico Michelangelo Messina, e sostenuto dalla Direzione Generale Cinema del MIC e dalla Regione Campania.

Questa 19° edizione dell’Ischia Film Festival è programmata dal 26 giugno al 3 luglio, ed è il primo evento in presenza che si terrà sull’isola, finalmente diventata covid free.

Una settimana di full immersion nel grande cinema, un appuntamento imperdibile organizzato, ormai da 19 anni, nell’isola verde, la magnifica Ischia

Quest’anno la rassegna lancia una nuova ed interessante iniziativa,  “Vacanze ad Ischia”, con un ventaglio di proposte di soggiorno abbinate alla kermesse.

Come tradizione, il Festival si terrà nella suggestiva atmosfera del Castello Aragonese, in spazi all’aperto e nel pieno rispetto delle normative anti-Covid.

“Sarà un segnale importante per la ripartenza degli eventi e del turismo sull’isola verde”, ha dichiarato il direttore del festival, aggiungendo anche che ci sarà “Un ritorno all’internazionalizzazione, a cui per causa di forza maggiore, si è dovuto rinunciare l’anno scorso”.

Si contenderanno il premio nella sezione del miglior film, opere provenienti da diversi contesti internazionali: Israele, Francia, Finlandia, Cina, Stati Uniti, Polonia, Portogallo e Italia.

Quest’anno verranno introdotte dal vivo dai registi e dalle loro delegazioni, negli spazi della “Piazza d’Armi” e in quelli suggestivi della Chiesa Barocca sull’isolotto del Castello Aragonese nel comune di Ischia Porto.

La giuria internazionale sarà composta da Karin Hoffinger del Festival di Berlino, dall’ex Direttrice del Torino Film Festival Paola Martini e dal croato Zlatko Vidackovic, Direttore del Festival Internazionale di Pula.

Per l’altra sezione del Festival,  denominata “Scenari Campani”, che intende valorizzare le opere cinematografiche girate esclusivamente nella regione Campania, o che abbiano come location riconoscibili proprio questi nostri territori, sono state selezionate sei opere molto particolari, e tra queste c’è anche un po’ di costiera amalfitana.

Il film dal titolo “Le conseguenze dell’attore – Il piccolo Michele Esposito”, di Daniele Chiariello e Pierfrancesco Cantarella, tratta infatti della breve ma intensa carriera di un giovane attore di Amalfi degli anni ’80.

Il depliant è disponibile sul sito ufficiale www.ischiafilmfestival.it, e propone un tour tra le bellezze dell’isola, con una serie indicazioni utili per i turisti, dagli alberghi ai trasporti, dai parchi termali all’enogastronomia.

Commenti

Translate »