Quantcast

Diocesi Sorrento-Castellammare, Mons. Alfano: “Preoccupazione e dolore per commissione d’accesso”

«Accolgo la notizia dell’arrivo della commissione d’accesso con preoccupazione e dolore. In queste settimane già avvertivamo il turbamento per un aspetto delicato che purtroppo ci segna da tempo». Fiorangela d’Amora per il quotidiano Il Mattino ci racconta del vescovo dell’Arcidiocesi di Sorrento-Castellammare di Stabia, Mons. Francesco Alfano, che reagisce così all’arrivo della commissione d’accesso.

Monsignore, dice di aver avvertito un clima difficile. In che modo?«Di fronte al problema atavico legato alla corruzione, all’illegalità, al compromesso esplicito o sotterraneo che sia, la comunità è chiamata a risvegliarsi. Ho imparato a respirare questo clima ma non ad accettarlo. Dobbiamo chiamare le cose per nome e capire che c’è bisogno di un sussulto di responsabilità civile».

Condivide l’arrivo della commissione d’accesso?«Non la viviamo come una mannaia sulla testa o un destino fatale, ma come un fatto che faccia risvegliare la comunità e le faccia ritrovare una coscienza critica».

L’intervista completa su Il Mattino.

Commenti

Translate »