Quantcast

Costiera Amalfitana: riapre il Centro Vaccinale del Presidio Ospedaliero di Ravello

Costiera Amalfitana: riapre il Centro Vaccinale del Presidio Ospedaliero di Ravello. A darne la notizia è stato direttamente il Delegato alla Sanità della Costiera Amalfitana, Andrea Reale:

Collaborazione Istituzionale tra i Sindaci della Costa D’Amalfi, i vertici della Sanità della Regione Campania, dell’Azienda Universitaria Ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona  e dell’ASL di Salerno. Riapre il Centro Vaccinale del Presidio Ospedaliero di “Costa d’Amalfi” di Ravello.

L’Azienda Ospedaliera “S. Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” dopo aver concluso la profilassi vaccinale contro il virus SARS Cov-2 a tutti gli ultra-ottantenni residenti in Costa d’Amalfi,  in accordo con l’ASL Salerno, ha previsto la riattivazione del Centro vaccinale dell’Ospedale Costa D’Amalfi per sottoporre alla vaccinazione le altre categorie aventi diritto e contribuire a raggiungere nel più breve tempo possibile l’immunità tutelando il territorio a prevalente vocazione turistica.

Il Centro vaccinale dell’Ospedale Costa D’Amalfi sarà attivo dal prossimo 10 maggio, e opererà, al momento, dal lunedì al venerdì dalle ore 14.00 alle ore 21.00 e il sabato e la domenica dalle ore 08.00 alle ore 21.00 con possibilità di aumentare l’orario di apertura della struttura.

L’iniziativa, fortemente voluta dalla Conferenza dei Sindaci della Costa d’Amalfi e dal territorio vedrà il coinvolgimento dei dipendenti del Presidio, dei farmacisti convenzionati, dei cittadini, di operatori della Protezione Civile che, ognuno per le proprie competenze, offrirà il proprio contributo volontario nella realizzazione della campagna vaccinale.

La riattivazione del Centro di Ravello rappresenta un ulteriore traguardo raggiunto grazie alla sinergia che vede coinvolte più istituzioni, i cittadini e i professionisti del territorio della Costa d’Amalfi. Nei prossimi giorni l’ASL di Salerno aprirà altri Centri Vaccinali in altre location d’eccellenza al fine di raggiungere nel più breve tempo possibile l’immunità di massa. Ringraziamo i tanti volontari, i gruppi di protezione civile, la polizia urbana per la grande collaborazione che stanno profondendo in questi mesi per le nostre comunità. Andiamo OLTRE INSIEME per superare il COVID 19 e ristabilire normalità, serenità e pace in Costa D’Amalfi. 

Commenti

Translate »