Quantcast

Costiera Amalfitana “forza sette”: tutti gli hub vaccinali da Positano a Vietri sul Mare

Costiera Amalfitana “forza sette”: tutti gli hub vaccinali da Positano a Vietri sul Mare. Ce ne parla Salvatore Serio in un articolo dell’edizione odierna nel quotidiano La Città di Salerno. La campagna vaccinale in Costiera Amalfitana entra nel vivo. Saranno ben sette gli hub a disposizione dei cittadini per completare le operazioni di immunizzazione. A Maiori è stato dismesso il centro dell’esercito nel porto turistico: sarà trasferito presso la casa del Gusto di Tramonti, mentre al Palazzo Mezzacapo un nuovo hub voluto da Confindustria Salerno sarà utilizzato per la vaccinazione degli operatori del comparto turistico. Rendere la Costiera Amalfitana Covid free sarebbe il primo passo verso la ripartenza del comparto turistico, probabilmente il più colpito dall’emergenza sanitaria. Un investimento di risorse importante, ma che sarà fondamentale per il rilancio del territorio.

Proseguiranno regolarmente le operazioni al poliambulatorio “Fiorentino” di Positano, nella palestra messa a disposizione dal Comune di Cetara, e a Vietri sul Mare, nel Centro Pastorale “Don Luigi Magliano”. Presto sarà aperto anche l’ hub voluto dal Distretto Turistico Costa d’Amalfi che consentirà alle aziende del territorio di vaccinare i propri dipendenti a Praiano, presso il Centro “Andrea Pane”. Da qualche giorno è attivo, inoltre, il centro vaccinale all’Ospedale “Costa D’Amalfi”, che si è contraddistinto per un’organizzazione perfetta anche grazie al prezioso lavoro del personale medico, infermieristico e dei volontari della pubblica assistenza I Colibrì. Il tutto, allo scopo di dotare l’offerta turistica di un surplus di garanzie sanitarie, così da incentivare le presenze e rilanciare le attività economiche e le possibilità occupazionali dopo la difficile crisi degli ultimi mesi. «Ringraziamo il sindaco di Maiori e la sua comunità che ha ospitato al Porto di Maiori sia l’Usca dell’Asl che quella dell’Esercito Italiano, fondamentali per l’intera Costa D’Amalfi in questi mesi di pandemia e che da giovedì saranno allocate alla Casa Del Gusto di Tramonti – sottolinea il delegato alla sanità della Conferenza dei Sindaci Costa d’Amalfi, Andrea Reale – Un ringraziamento dal profondo del cuore, interpretando i sentimenti di tutti i sindaci allo staff dei medici degli infermieri e degli amministrativi dell’Asl che hanno operato al porto e al centro vaccinale di Palazzo Mezzacapo cooperando con l’instancabile gruppo di Protezione Civile Millenium e coi volontari della Croce Rossa Italiana».

Commenti

Translate »