Quantcast

Cavani, Albiol e Jorginho: una Europa che ha il sapore di Napoli

L’Europa League che si disputerà a Danzica il prossimo 26 maggio vedrà protagoniste Manchester United e Villarreal: due squadre i cui migliori in campo hanno indossato la maglia azzurra del Napoli qualche stagione fa. Si tratta del Matador Cavani e di Raoul Albiol. Il Matador, con una doppietta sia all’andata che al ritorno, ha steso i giallorossi della capitale, dimostrando che i suoi 34 anni non hanno impedito al suo istinto da killer dell’area avversaria di mettersi in mostra. Nell’altra semifinale, ad avere la meglio è stato il Villarreal, che dopo il 2-1 dell’andata contro l’Arsenal, al ritorno ha imposto lo 0-0 agli inglesi, passando così il turno. In questo caso, Raul Albiol, è stato uno dei migliori in campo. L’ex Napoli, 35 anni, è il leader carismatico della difesa della squadra spagnola. Anche la Champions League ha il sapore di Napoli: Il centrocampista Jorginho è da anni indispensabile sia nel Chelsea, in finale contro il Manchester City, che nella nazionale italiana. Secondo il suo agente: “Nelle sue volontà c’è anche il ritorno in Italia, ma credo che accadrà tra un paio d’anni e non ora. Il Napoli? Se non ci chiamano… Gli piace molto la città, ci ha vissuto anni bellissimi, ma ora pensa alla sua carriera. Gli restano ancora degli anni di contratto al Chelsea. Milan? Se va via dal Chelsea, con 50 milioni di euro e un contratto simile al suo attuale, ci si può pensare”.

Commenti

Translate »