Quantcast

Capri: mezzo 118 k.o., intervengono i vigili del fuoco

Capri: mezzo 118 k.o., intervengono i vigili del fuoco. Ce lo racconta Marco Milano in un articolo dell’edizione odierna del quotidiano Metropolis. A Capri ambulanzina elettrica fuori uso, ma servizio di emergenza assicurato dal mezzo dei Vigili del Fuoco. L’improvviso guasto del veicolo a trazione elettrica in dotazione al servizio 118 sull’isola di Capri per raggiungere le strade pedonali e le zone alte in caso di emergenza, che aveva destato preoccupazione in considerazione delle particolari caratteristiche del territorio caprese, sarà colmato in questi giorni da un altro carrellino, quello dei pompieri.

La direzione del 118 dell’Asl Na 1, guidata da Giuseppe Galano, infatti, ha chiesto di utilizzare in questo periodo di “vacatio” il carrellino similare nelle disponibilità di servizio della stazione dei Vigili del Fuoco di Capri in via Provinciale Marina Grande.

Un mezzo che i pompieri usano nei casi di emergenza nelle zone alte dell’isola e che in questi giorni andrebbe così anche a supplire all’improvviso guasto all’autoambulanza elettrica del 118.

Intanto il veicolo “infortunato” è già da diverse ore a Napoli in attesa di essere sottoposto alla manutenzione necessaria a riparare il guasto subito.

In ogni caso soccorso garantito, dunque, per la tranquillità di capresi e dei primi vacanzieri di maggio, in attesa che il mezzo in pochi giorni faccia il suo ritorno sull’isola riprendendo la sua consueta attività di servizio nelle strade pedonali ed impervie della terra di Tiberio, che come si sa per gran parte della superficie sono raggiungibili esclusivamente a piedi o con veicoli, appunto, di dimensioni ridotte e a trazione elettrica.

A proposito di settore sanitario, intanto, il comune di Anacapri ha comunicato attraverso i propri profili social istituzionali le date dell’ambulatorio di psichiatria e psicoterapia previsto per giugno. Tre giorni del prossimo mese durante i quali ci sarà la possibilità presso la sede municipale il giorno 21 di usufruire dell’ambulatorio psichiatria con il dottor G. Auriemma, il 24 giugno ambulatorio di psicoterapia con la dottoressa L. Belardini, mentre i l28 ambulatorio di psichiatrica con la dottoressa E. D’Aietti.

Commenti

Translate »