Quantcast

Capri, il Comune promuove le borse lavoro per i disoccupati

Con Determina n. 206 il Comune di Capri ha promosso la costituzione di tre graduatorie per la realizzazione di borse lavoro destinate a cittadini svantaggiati per prevenire e rimuovere condizioni di disagio economico. L’intervento – come riporta Il gruppo “Movimento Capresi Uniti” – prevede il reclutamento di cittadini disoccupati, inoccupati e in disagio socio-economico al fine di formare una prima graduatoria dalla quale attingere personale da dedicare per il 2021 al servizio di accoglienza turistica e controllo nei parchi e siti culturali comunali ed altre strutture pubbliche situate nel territorio caprese. Il dispositivo è stato adottato dalla Giunta Comunale guidata dal Sindaco Marino Lembo su proposta dell’assessore alle politiche sociali Salvatore Ciuccio. Ulteriori due graduatorie, inoltre, saranno dedicate alle borse lavoro, la prima per assegnare il servizio di collaborazione presso gli uffici comunali e nell’ambito del settore sociale e la seconda per il servizio di custodia, vigilanza, pulizia e apertura e chiusura di strutture pubbliche e piccola manutenzione. Obiettivo delle borse lavoro come evidenziato dall’assessore alle politiche sociali Salvatore Ciuccio è l’integrazione ed il reinserimento lavorativo e fornire un sostegno temporaneo mediante l’impiego in attività di tutela e salvaguardia del territorio. Le domande di ammissione alle borse lavoro, redatte sull’apposita modulistica, dovranno essere presentare entro e non oltre il 30 maggio prossimo.

Commenti

Translate »