Quantcast

Campania, da giugno vaccini anti-covid ai maturandi

Più informazioni su

    Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel corso del consueto aggiornamento alla cittadinanza, ha annunciato che, con l’arrivo di nuove dosi, partirà la vaccinazione dei maturandi.
    “Ieri abbiamo superato in Campania le 72mila vaccinazioni nel corso delle 24 ore. Siamo andato oltre l’obiettivo che ci eravamo prefissati di riuscire a fare 60mila al giorno. Proseguiremo con l’obiettivo di vaccinare tutti cittadini di Napoli entro luglio ed i capoluoghi di provincia. Se avremo le dosi necessarie riusciremo a raggiungere questi obiettivi”.

    “Abbiamo raggiunto quota 3 milioni di somministrazioni complessive e un milione di cittadini campani che hanno avuto entrambe le dosi. Sono numeri davvero importanti. Abbiamo fatto – afferma De Luca – una richiesta al Commissario che per applicare da oggi in poi alla Campania il criterio che abbiamo applicato alle Regioni con popolazione più anziana. Ora che si apre per i 16-40 la Campania ha un numero più elevato di cittadini da vaccinare. Siamo ancora in attesa di avere una risposta”.

    “Abbiamo recuperato in queste due settimane 100 mila dosi, ad oggi siamo ancora a meno 84mila dosi rispetto a quello che è dovuto alla popolazione campana. Dobbiamo recuperarle e poi avere per il futuro una quantità maggiore di dosi per arrivare a settembre ad avere un vaccino per ogni cittadino”.

    “Abbiamo completato l’operazione sulle isole. In una settimana avremo completato l’immunizzazione del comparto turistico alberghiero. Ci stiamo preparando a vaccinare i maturandi. Se arrivano i vaccini entro domenica noi dai primi giorni di giugno possiamo vaccinare i ragazzi che dovranno fare l’esame di maturità. Potremmo vaccinare sopra i 18 anni con Johnson e sotto i 18 anni con Pfizer. Se ci arrivano i quantitativi necessari faremo la vaccinazione di tutti i maturandi”.

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »