Quantcast

Atex: “Regalo per i turisti che arriveranno in Penisola Sorrentina e Capri, sconti in locali e negozi che aderiscono all’iniziativa”

Atex: “Regalo per i turisti che arriveranno in Penisola Sorrentina e Capri, sconti in locali e negozi che aderiscono all’iniziativa”. È questa l’idea di Sergio Fedele, Presidente Atex Campania, Graziano d”Esposito, Presidente Atex Isola di Capri, Pietro Cannavacciuolo, Presidente Atex Meta, e Fabrizio Di Gennaro, Presidente Atex Vico.

“Bentornati e Benvenuti in Penisola Sorrentina e sull’Isola di Capri”.. Il regalo di Atex ai turisti in attesa che le Istituzioni locali avviino iniziative di marketing territoriale

Le strutture ricettive extralberghiere della Penisola Sorrentina e dell’isola di Capri sono pronte ad accogliere al meglio i turisti.

L’ Associazione Atex in questi mesi ha svolto una continua azione di proposta rivolta alle Istituzioni locali finalizzate a mettere in campo iniziative concrete di marketing.
Purtroppo mentre gli altri territori hanno investito milioni di euro per “attrarre” turisti, al momento poco o nulla è stato investito ed organizzato in Campania, in Penisola Sorrentina e sull’Isola di Capri.

Siamo consapevoli della grande priorità sul piano vaccinazioni e della difficoltà di programmare ma parallelamente, proprio per dare ossigeno a una complessa ripartenza si doveva investire in marketing ,nei tempi e nei modi giusti.
Atex non si è rassegnata e sia in Penisola Sorrentina che a Capri, l’associazione ha lavorato per una collaborazione tra strutture ricettive e commercianti, ristoratori, bar, pizzerie, artigiani, guide, noleggiatori, stabilimenti balneari, ncc, laboratori per tamponi.

I turisti avranno un bel regalo quando arriveranno nelle strutture della Penisola Sorrentina e di Capri.

La possibilità di ottenere sconti nei locali, nei negozi, nei laboratori, negli uffici di coloro che hanno aderito all’iniziativa.

In questo modo accogliamo i nostri ospiti con un benvenuto che si traduce in grandi risparmi in oltre 70 esercizi commerciali.

Un’iniziativa che è servita e servirà sempre più a rafforzare il rapporto tra tutti gli attori della filiera turistica.

Commenti

Translate »