Quantcast

Arriva l’ufficialità: la Campania confermata la zona gialla

Più informazioni su

Arriva l’ufficialità: la Campania confermata la zona gialla. Dopo le ipotesi che la vedevano in bilico tra l’arancione ed il giallo, arriva l’ufficialità: il Ministro della Salute, Speranza, ha valutato la Campania come Regione in basso rischio, confermando la zona gialla anche per la prossima settimana.

I dati del monitoraggio dell’Istituto superiore di Sanità, infatti, riferiscono che la nostra regione ha un indice di contagio Covid19 (Rt) in calo, a 0,95 (0,92-0,97) con una valutazione d’impatto e una classificazione complessiva di rischio entrambe valutate come «bassa». Lo scenario di trasmissione del virus è quello più basso, classificato numericamente come «scenario di trasmissione 1».

Secondo il complesso meccanismo che regola la suddivisione in fasce di rischio (bianca, gialla, arancione, rossa) la nostra regione si conferma in una zona di minime restrizioni. Scongiurato dunque il ritorno in zona arancione con la conseguente chiusura di negozi, ristoranti e bar all’aperto e con il blocco degli spostamenti.

Quasi tutta l’Italia torna, a partire dal prossimo lunedì, 10 maggio 2021, in zona gialla: insieme alle due isole, anche la Valle d’Aosta torna in zona arancione. Nessuna in rosso.

Più informazioni su

Commenti

Translate »