Quantcast

A Salerno la febbre e’ altissima

Più informazioni su

La Salernitana dopo la seduta di allenamento di questa mattina,partirà per Pescara dove l’attende l’ultimo sforzo di questo avvincente campionato che sta per proiettarla nella massima serie.Si sono allenati tutti con grande applicazione ben consapevoli della posta in gioco,che è veramente molto alta,il solo Lombardi si è allenato a parte,per il resto restano tutti abili e arruolabili,anche se il mister non intende stravolgere la squadra che ha battuto la capolista Empoli.Dunque il solo Coulibaly resterà fuori per squalifica,e dovrà essere sostituito o da Schiavone se si vuole giocare col 3-5-2 oppure come probabile che sia entrerà Kiyine e si passerà al 4-4-2.Modulo a parte chi lunedì scenderà in campo è pronto a dare battaglia per raggiungere il tanto sospirato traguardo,ben Consapevoli che il Pescara anche se già aritmeticamente retrocesso non regalerà nulla ai Granata come è giusto che sia.  Mister Castori intanto spera di risultare negativo al tampone per poter sedere in panchina e guidare i suoi ragazzi nell’ultima e più importante partita del campionato.intanto a Salerno il popolo è in trepida attesa,e anche se si cerca di restare tranquilli,la tensione per la grande gioia che sta per arrivare è papabile in ogni angolo della città, e tutti si stanno già organizzando per esplodere.Anche in provincia c’è grande attesa,in costiera amalfitana ci si organizza per scendere in strada un po’ da per tutto, da Positano ad Amalfi e la tensione sale.Ricordiamo che siamo in piena pandemia e che è giusto festeggiare,però bisogna rispettare le regole e soprattutto indossare la mascherina.Quindi tutti uniti, Salerno e provincia sono pronti ad abbracciarsi (virtualmente) per festeggiare questo grande traguardo sia per la città di Salerno che per la provincia e non solo in termini sportivi…