Quantcast

Vico Equense. Vaccini a rilento, la nostra Asl peggiore di altre a Napoli, ma le aree turistiche non dovevano fare prima?

Più informazioni su

Vico Equense. Vaccini a rilento, la nostra Asl peggiore di altre a Napoli.  Allora Positanonews si sta spostando anche negli altri centri vaccinali della Penisola Sorrentina, che con la Costiera amalfitana è il nostro territorio di riferimento, la Regione Campania ha detto che le zone turistiche devono essere prioritarie ma a quanto sembra c’è qualcosa che non va. L’hub vaccinale di Piano di Sorrento è grande, ed è comprensibile che possa avere problematiche, che abbiamo appurato essere della piattaforma e non di Villa Fondi , ma a Vico Equense pure ci sollevano tanti problemi . Dunque , a parte Capri e Ischia, dove pare si stiano muovendo , ma in altri paesi ci avrebbero messo pochi giorni, in Penisola sorrentina le cose, in quanto a numeri, non stanno tanto bene almeno se si parla di ripartire Covid free questa estate…

Sono iscritta al portale per la vaccinazione Covid dal 23 marzo come caregiver (ho 63 anni) e non avendo ricevuto invito alla somministrazione la scorsa settimana ho chiesto informazioni al centro vaccinale dell’ospedale Rossano di Vico Equense. Ho potuto constatare scarsa affluenza di persone e comunque all’ufficio informazioni mi hanno riferito che al momento vaccinano le persone fragili. È evidente che questa ASL Napoli 3 non ha le stesse potenzialità delle altre ASL campane (vedi ASL Napoli 1 e 2) in cui i numeri dei vaccini giornalieri è molto superiore e procede spedita.
Ricordo che il Generale Figliuolo ha ricordato recentemente la necessità di procedere ai vaccini anche rispettando le età e il nostro Presidente De Luca ha molto a cuore la veloce immunità delle popolazioni del territorio campano.
Come mai questa ASL sembra così lenta e disorientata?
Grazie Teresa Avallone

Più informazioni su

Commenti

Translate »