Quantcast

Un triste pari per il Sorrento: le parole di mister La Scala segui la diretta

Un pareggio che sta stretto al Sorrento che poteva aggiudicarsi i tre punti della vittoria ma, per sfortuna e/o per decisioni arbitrali non giuste, ha perso una grande occasione per chiudere il discorso salvezza. Al termine della gara le parole di mister La Scala: Oggi abbiamo fatto una buona gara contro un’ottima squadra ma una decisione errata dell’arbitro ci ha penalizzati. In occasione del loro rigore, netto, c’era una carica sul nostro portiere che andava fischiata, non so come sarebbe andata a finire ma noi comunque stavamo contenendo bene le sfuriate ospiti”. Poi, parlando di Sandomenico e Cassata: “Da quando sono qui questa è solo la seconda volta che riusciamo a lavorare per l’intera settimana e i risultati si sono visti. Stiamo migliorando e ho visto diverse cose positive rispetto alle gare con Altamura e Lavello, ora bisognerà tornare subito a lavoro per preparare la gara di Bitonto mercoledì e dovremo fare la conta degli infortunati e sperare di avere meno defezioni possibili”. Sulla classifica: “Noi non siamo tranquilli, finché non avremo la certezza matematica di essere salvi dovremo restare concentrati. Oggi avevamo bisogno dei tre punti ma non siamo riusciti ad ottenerli e da qui alla fine sarà fondamentale fare punti su ogni campo perché questo è un campionato livellato verso l’alto e bastano un paio di risultati negativi per ritrovarsi invischiati in acque pericolose”.

 

 

Commenti

Translate »