Quantcast

Stanchi della solita dieta? Dovete assolutamente leggere questo articolo!

Più informazioni su

Stanchi della solita dieta? Dovete assolutamente leggere questo articolo!

Volete dimagrire ma siete stanchi della solita dieta? Questo è l’articolo che fa per voi. Chi ha detto che la dieta dev’essere per forza formata da alimenti noiosi e poco gustosi? Che dev’essere una continua rinuncia? Non dev’essere per forza così! Pensateci, se davvero dovesse essere sempre così le persone non durerebbero più di 1, massimo 2 mesi a dieta, quello della rinuncia è un messaggio sbagliato che ci arriva dalla società, in una dieta abbiamo anche bisogno di regalarci ricompense rimanendo sempre però leggere. E’ quello che innumerevoli nutrizioniste stanno cercando di farci capire proponendo sui social network ricette rivisitate, adatte ad uno stile di vita sano ma comunque gustosissime di alimenti che non penseremo mai di poter mangiare nella nostra dieta, come: le crepes, il tiramisù, addirittura del ragù! Oggi ve ne voglio portare una di una giovane nutrizionista che sta avendo molto successo negli ultimi tempi, quella della lasagna, ovviamente rigorosamente rivisitata.
Per iniziare è necessario aggiungere in una padella 1 cucchiaio di olio d’oliva con sedano, carota, cipolla ben tritati, circa 60 gr in totale e soffriggere il tutto fino a cuocere le verdure.
Una volta pronto il soffritto aggiungere 100 gr di tritato di manzo e farlo rosolare a  per 3-4 minuti. Quando poi sarà ben rosolato sfumare con 20 ml di vino e continuare la cottura per altri 3 minuti.
Aggiungere in seguito 150 gr di passata di pomodoro, sale e pepe. Cuocere a fiamma molto bassa e con il coperchio, lasciando solo una piccola parte scoperta e fino a quando non risulterà abbastanza denso. (Se il fondo di cottura si asciuga troppo aggiungere dell’acqua calda). Se vi va potete anche aggiungere 30 ml di latte e far cuocere qualche altro minuto, ma non è necessario.
Una volta cotto il tutto posizionarlo su una teglia da forno alternandolo con circa 20 gr di fiordilatte tagliato a cubetti e 3 sfoglie di lasagne emiliane all’uovo. Terminate con uno strato di ragù e 1 cucchiaio raso di parmigiano.
Cuocere in forno ventilato e preriscaldato a 220 gradi per 15-20 minuti.
Una volta cotta dev’essere lasciata a raffreddare per circa 10 minuti e poi potete gustare la vostra lasagna senza sgarrare la dieta. Attenzione non dovete variare le quantità! Buon appetito!
Alternanza scuola lavoro positanonews
Rossella Starita

Più informazioni su

Commenti

Translate »