Quantcast

Sorrento. Il 118 in continua assistenza ai malati Covid “Sono sempre più giovani, bisogna vaccinare in massa”

Più informazioni su

Sorrento ( Napoli ) . E’ un lavoro continuo quello del 118 , con personale coscienzioso e sensibile, la priorità rimane il Coronavirus Covid – 19 “La situazione sembra essersi calmata, ma ci sono ancora tanti casi ” Con le vaccinazioni agli anziani si mettono a riparo le categorie più a rischio dottoressa? “Veramente vedo sempre più giovani con il Covid, e a volte è anche necessario ospedalizzarli, non bisogna sottovalutare la cosa” Si tratta delle varianti , ma cosa bisogna fare? “Bisogna fare attenzione, osservare le misure e vaccinarsi al più presto, bisogna accellerare con le vaccinazioni” Ma ci sono ancora anziani senza vaccinare? “Ci sono ancora anziani che devono essere vaccinati a domicilio che aspettano..” I malati di Covid perchè vi chiamano ? “Ci chiamano perchè vogliono assistenza, a volte perchè le cure ai domiciliari non vanno come dovrebbero” Il problema della mancanza delle bombole di ossigeno è risolta? “Si al momento non c’è più quella emergenza, almeno al momento, ma c’è stato un periodo con grosse difficoltà” Il malato di Covid è più consapevole di prima? E’ agitato dottoressa Rega? “Il malato di Covid è più consapevole di prima, ma le ansie ci sono sempre. C’è sempre preoccupazione e incertezza, bisogna affrontare le cose con calma, stando possibilmente a casa, noi facciamo il possibile”

Più informazioni su

Commenti

Translate »