Quantcast

Scuole superiori di secondo grado – Ritorno in classe il 26 aprile, condizioni limitate per il rientro al 100 per cento

Dal giorno 26 aprile fino alla fine dell’anno scolastico si rientra in classe. La presenza del 50% al 75% in zona rossa, mentre dal 70% al 100% in zona gialla e arancione. Le Regioni emanano le ordinanze, rimane il grande problema relativo al distanziamento in classe. Il secondo problema, sollevato dalle Regioni, è quello inerente ai trasporti, su cui non si è intervenuti abbastanza. Nell’ultimo provvedimento si rende noto che le scuole superiori potranno adottare il sistema di flessibilità per organizzare le attività didattiche, per garantire la presenza per le percentuali assegnate nelle rispettive zone. L’obiettivo resta quello di riportare tutti a scuola, ma per raggiungere questa meta bisognerà rimodulare gli ingressi negli istituti sempre lasciando l’autonomia agli istituti scolastici.

Bisogna agire con prudenza poiché la pandemia di Coronavirus ci ha insegnato che la cautela resta l’elemento determinante per non tornare poi indietro.

a cura di Michele Vario

Commenti

Translate »