Quantcast

Scuola: DAD o non DAD? Il 7 aprile rientro in classe, in Campania pronti a denunciare

Il decreto del nuovo Governo Draghi riapre le scuole in zona rossa, per gli alunni dalle sezioni dell’infanzia fino alla prima classe di scuola media. Restano in DaD dalla seconda media in poi.

I “pro dad” pronti a denunciare

Tuttavia in Campania spuntano i “pro dad”, pronti a sporgere denuncia nel caso in cui i propri figli dovessero rientrare a scuola rischiando di essere contagiati. La situazione epidemiologica in Campania preoccupa sempre meno, ma le imminenti festività pasquali potrebbero portare ad un rialzo incontrollato dei positivi al covid-19, fattore che preoccupa i pro Dad.

Scuola in Campania: le dichiarazioni di De Luca

Intanto, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, aveva dichiarato: Se il Governo si orienta per riaprire tutte le scuole dell’infanzia, le elementari e le prime medie, avere vaccinato tutto il personale scolastico, come avremo fatto noi (siamo al 90% delle prime dosi), sarà un elemento di garanzia in più per la nostra Regione. Noi vorremmo garantire anche il vaccino agli alunni sopra i 16 anni. Quando dovessimo avere un vaccino garantito anche per i ragazzi, faremo anche questa operazione, perché la nostra idea è di dare priorità alla scuola.

Commenti

Translate »