Quantcast

Salerno, spacciatore inseguito dalla Polizia a Nocera: trovata altra droga anche nell’appartamento

Più informazioni su

Salerno: a Nocera, spacciatore inseguito dagli Agenti del Commissariato con droga in auto. Trovata altra droga nell’appartamento, anche in camera da letto.

Gli Agenti della Polizia di Stato hanno arrestato G.G., classe 1986, già gravato da precedenti penali, anche per spaccio di sostanze stupefacenti.

I poliziotti del Commissariato di P.S. di Nocera Inferiore, al termine di una rapida attività info-investigativa hanno colto in flagranza di reato lo spacciatore, controllato a bordo della sua autovettura.

L’uomo ha provato a fuggire alla vista degli Agenti della Polizia ma è stato inseguito e raggiunto.

I poliziotti hanno perquisito l’uomo e lo hanno trovato in possesso di dosi di cocaina, contenute in un sacchetto di plastica, in forma di polvere e piccole scaglie, avvolte in carta velina termosaldata.

Gli Agenti del Commissariato di Nocera hanno quindi perquisito due abitazioni nella disponibilità del G.G., rispettivamente una dimora a lui esclusiva ed un’altra in cui abita con un’altra persona: nella camera da letto di una delle due abitazioni gli Agenti della Polizia di Stato hanno rinvenuto, all’interno di un cuscino buste per alimenti surgelati e sacchetti “sottovuoto” per nascondere le dosi di cocaina di svariati grammi ed un bilancino di precisione elettronico.

Anche nella soffitta dell’appartamento del G. sono state rinvenute altre dosi di droga, nascoste in una buste simili alle precedenti con all’interno 3 pezzi di cocaina in “pietre” del peso di gr. 7,18, gr 7,39 e gr. 8,18 e 3 dosi di cocaina in polvere di gr. 1,22, gr. 1,00 egr. 0,36, per un totale di circa 36 grammi di cocaina complessivamente rinvenuta.

Gli Agenti della Polizia di Stato hanno quindi arrestato G.G., in quanto responsabile del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, e lo hanno posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che ne ha disposto la traduzione agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Più informazioni su

Commenti

Translate »