Quantcast

Quante persone possono sedersi insieme ad un tavolo del ristorante in zona gialla?

Dal 26 aprile, in zona gialla, il consumo al tavolo è consentito dalle ore 5.00 alle 22.00, esclusivamente all’aperto, per un massimo di quattro persone. Lo ha chiarito – come riporta Fenailp Sede Provinciale di Salerno – il Ministero dell’Interno con la Circolare del 24 aprile 2021 inviata ai prefetti che fornisce alcune indicazioni in merito all’applicazione delle misure contenute nel decreto legge 22 aprile 2021, n. 52, adottate per regolamentare una graduale ripresa delle attività economiche e sociali sul territorio.

Viene precisato che, per effetto della permanenza in vigore delle disposizioni di cui al d.P.C.M. 2 marzo 2021, non espressamente derogate dal decreto-legge n. 52/2021, continua ad applicarsi la limitazione contemplata dall’art. 27, comma 1, del citato d.P.C.M., secondo cui il consumo al tavolo è consentito per un massimo di quattro persone, salvo che siano tutte conviventi.

Ricordiamo inoltre che, a decorrere dal 26 aprile 2021, in zona gialla, lo svolgimento delle attività dei servizi di ristorazione con consumo al tavolo è consentita esclusivamente all’aperto e nella fascia oraria compresa fra le ore 5,00 e le ore 22,00. Fino al 31 maggio, pertanto, relativamente agli esercizi pubblici di somministrazione di alimenti e bevande, il servizio al banco rimarrà possibile in presenza di strutture che consentano la consumazione all’aperto.

Commenti

Translate »