Quantcast

Positano e Maiori, a maggio si riapre ma i porti sono dissestati. Si aspetta la folla per lavorare? video

Positano e Maiori. La Campania è attualmente ancora in zona rossa in Campania e quindi con il lockdown si potrebbero fare i lavori velocemente, come sta facendo l’ANAS ad Amalfi con la S.S. 163. Sono passati oramai quattro mesi da quando le mareggiate hanno danneggiato i due porti della Costiera amalfitana. Il primo, quello di Positano, dipende dalla Regione ed il Comune ha fatto i debiti solleciti. Il secondo, quello di Maiori, dipende invece dal Comune ma al momento è tutto ancora fermo. Forse si attendono gli spettatori e la folla? E’ forse meglio far cominciare il turismo e, quindi, con il caos e il traffico la gente vede che i lavori si stanno effettuando? Quale logica dietro questi ritardi?

Maiori molo

(Foto e video Valeria Civale)

Commenti

Translate »