Quantcast

Piano di Sorrento, l’ing. d’Esposito sulla vicenda alberi abbattuti: “Non procuravano dissesto”

C’è ancora molto interesse nei confronti degli alberi abbattuti in via delle Rose, a Piano di Sorrento. Come chiarito dal WWF Terre del Tirreno, si trattava di cinque esemplari Ginko Biloba, dai 30 ai 40 anni di età, eliminati in piena vegetazione. Anche l’ing. Elio d’Esposito è intervenuto in merito, con un post sui social, nel quale ribadisce nonostante tutto la stima nei confronti del sindaco Iaccarino.

Ecco cosa scrive d’Esposito.

Pochi giorni fa venendo da Villa Fondi, vidi una situazione critica della bella pavimentazione in dissesto vicino alle aiuole e feci presente che un intervento nei pressi togliendo le radici superficiali e rifacendo la zona circostante forse salvava ancora la pianta e la pavimentazione della bellissima strada.

Poi ho visto post molto critici sui tagli di alcuni alberi e pensavo che erano quelli che stavano danneggiando al massimo sollevando anche la pavimentazione. Invece passando di la,’ vedo che gli alberi tagliati sono fra quelli che avevano procurato poco o nessun dissesto. Vorrei capire da semplice cittadino. Fino a poco tempo fa, prima del Covid, ero a capo della Consulta Ambiente Territorio e Viabilita’ …ma tutti i nostri verbali e segnalazioni e richieste di chiarimenti ….zero.. Credo che sarà cosi’ anche ora.

Ma chiarisco che resta inalterata la stima verso il Sindaco che sta facendo tanto sulle manutenzioni stradali assenti da decenni.

Commenti

Translate »