Quantcast

Piano di Sorrento, la risposta della minoranza: “Il sindaco smentisca nel merito. Differenza tra parole non verbalizzate e risposte”

Piano di Sorrento, la risposta della minoranza: “Il sindaco smentisca nel merito. Differenza tra parole non verbalizzate e risposte”. I consiglieri di minoranza del Comune di Piano di Sorrento, Salvatore Mare e Antonio D’Aniello, hanno replicato all’attacco lanciato dal sindaco, Vincenzo Iaccarino,  riguardo la vicenda vaccini. Riportiamo di seguito le loro parole:

𝗜𝗟 𝗦𝗜𝗡𝗗𝗔𝗖𝗢 𝗦𝗠𝗘𝗡𝗧𝗜𝗦𝗖𝗔 𝗡𝗘𝗟 𝗠𝗘𝗥𝗜𝗧𝗢

Un Consigliere comunale svolge il suo compito sostanzialmente gratis, senza uno staff che lavori per lui, senza portavoce pagati dall’Ente che gli curino la comunicazione, e quando si vede costretto a rispondere lo deve fare in prima persona, sottraendo tempo ad altri compiti ed impegni e, sinceramente, oggi ne avremmo fatto volentieri a meno.

Il sindaco Iaccarino non assuma atteggiamenti vittimistici, piuttosto risponda nel merito:

𝗣𝗲𝗿𝗰𝗵𝗲́ 𝗻𝗼𝗻 𝗲̀ 𝘀𝘁𝗮𝘁𝗮 𝗶𝗻𝘃𝗶𝗮𝘁𝗮 𝗹𝗮 𝗿𝗶𝘀𝗽𝗼𝘀𝘁𝗮 𝘀𝗰𝗿𝗶𝘁𝘁𝗮 𝗮𝗹𝗹’𝗶𝗻𝘁𝗲𝗿𝗿𝗼𝗴𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲?

𝗖𝗼𝗺𝗲 𝗺𝗮𝗶 𝗶𝗹 𝘀𝗼𝗹𝗹𝗲𝗰𝗶𝘁𝗼 𝗽𝗿𝗼𝘁𝗼𝗰𝗼𝗹𝗹𝗮𝘁𝗼 𝗻𝗼𝗻 𝗵𝗮 𝗼𝘁𝘁𝗲𝗻𝘂𝘁𝗼 𝗿𝗶𝘀𝗽𝗼𝘀𝘁𝗮?

Il cittadino attento ben comprenderà la differenza fra parole che attualmente nemmeno sono verbalizzate, e una risposta scritta che riporti date, numeri e riferimenti precisi ed inoppugnabili, che possano fornire indicazioni per un’analisi più approfondita della situazione vaccinale.

Ci dica qual è la notizia inveritiera che ci saremmo «dilettati a spargere», le «vere e proprie fake», e dove ritiene di riscontrare «commenti poco civili»; piuttosto, replichi nel merito, faccia ammenda e ci invii la risposta scritta.

Commenti

Translate »