Quantcast

Perché si dice “Aprile non ti scoprire”?

Più informazioni su

Aprile è l’intermediario tra la primavera e maggio, quando ci si affaccia verso l’estate. Sono tanti i proverbi che ruotano attorno ad uno dei mesi più meteorologicamente instabili dell’anno.

“Aprile, ogni giorno un barile”; “aprile, dolce dormire”; “per tutto aprile non ti scoprire”… e così via. Non sempre i proverbi tramandati dalle credenze popolari corrispondono a realtà, ma in questo caso ci aiutano a scoprire le caratteristiche meteorologiche del mese in corso.

 

Aprile non ti scoprire. Questo è un proverbio di campagna, più saggio, meno noto alla massa. Per quanto la primavera sia ormai nel vivo e la “bella stagione” avanzi, stiamo comunque parlando di un periodo instabile. Pur senza le pazzie di marzo, anche in aprile ricadute invernali sono possibili. Praticamente certe in montagna, quando tutti gli anni –almeno sopra i 1500 m, ma a volte più in basso- avvengono nevicate, persino copiose, e gelate. Ma possibili anche in pianura. Occasionalmente in modo plateale.

Più informazioni su

Commenti

Translate »