Quantcast

Penisola sorrentina, sentiamo Gabriele Di Filippo: FAQ, curiosità e chiarimenti sui vaccini a Villa Fondi segui la diretta

La campagna vaccinale in penisola sorrentina necessita della giusta chiarezza e trasparenza delle informazioni. Una trasparenza che ritroviamo nelle parole di Gabriele Di Filippo dell’info point del centro vaccinale di Villa Fondi, a Piano di Sorrento. Gabriele ci rispolvera la mente da dubbi e curiosità sui vaccini, nelle seguenti FAQ.

Le cose stanno andando bene, c’è una grande affluenza sia la mattina che il pomeriggio all’info point – ha commentato Gabriele. Al momento stiamo terminando con la vaccinazione degli ultra ottantenni, in particolare con le seconde dosi.

Quando si vaccinano i caregiver?

Al momento stiamo vaccinando ultra 80enni, fragili, disabili, ultra 70enni, come prevedono le leggi regionali. A partire dal 15 maggio si inizieranno a vaccinare gli ultra 60enni e i caregiver accompagnatori. Non abbiamo ancora informazioni riguardo quelli che saranno i vaccini da somministrare, attendiamo una nuova nota dell’Aifa e dell’Ema riguardo Astrazeneca. Per quanto riguarda i tempi delle somministrazioni c’è una maggior velocità da parte dell’ASL Napoli centrale. Contiamo di arrivare ai 50enni a fine giugno.

A chi verrà somministrato Astrazeneca?

La nota dell’Aifa ha stabilito che l’Astrazeneca è raccomandato per le persone dai 60 anni ai 79. Chi ha fatto la prima dose di Astrazeneca, continuerà con la seconda dose. Chi ha più di 80 anni va somministrato Pfizer o Moderna. L’Ema si è già pronunciata dicendo che il rapporto rischio-beneficio è maggiore sul beneficio per qualsiasi età. La prossima settimana potrebbero variare nuovamente le categorie di somministrazione.

Da dove provengono i vaccini?

Al centro vaccinale abbiamo sia Pfizer che Astrazeneca. Ogni mattina la Polizia Municipale li preleva dall’Ospedale di Castellammare o di Gragnano. Pfizer viene conservato in contenitori particolari. Poi vengono stoccati all’Asl di Sant’Agnello e smistati verso i tre hub vaccinali: ospedale di Vico Equense, Villa Fondi e Massa Lubrense.

Se avanzano i vaccini?

Ovviamente vengono utilizzati tutti in giornata. Qualora ci dovessero essere dei vaccini liberi in giornata, noi contattiamo le persone dei giorni successivi sempre seguendo l’ordine prioritario stabilito dal Governo. Siamo sui 300 vaccini al giorno per l’hub di Villa Fondi

Tessera sanitaria scaduta?

Per chi ha la tessera sanitaria scaduta c’è un procedimento di cinque minuti. Si va all’Asl di Sant’Agnello, si chiede il duplicato della tessera e viene rilasciato il foglio con la nuova tessera. Altrimenti vengono direttamente da noi, ma è preferibile avere la tessera.

Riguardo la possibilità di somministrare circa mille dosi al giorno: Dipende dalla disponibilità e dalla somministrazione del processo. Non è un processo semplice, c’è l’accettazione, l’anamnesi, la somministrazione. Ci sono dei tempi di attesi ma sopratutto dipende da una disponibilità di vaccini limitata dalla Regione Campania e dal Governo Centrale, nel caso che arrivino i vaccini si è già pronti per aumentare le somministrazioni degli stessi .

Ricordiamo che può capitare che la piattaforma dell’ASL faccia degli errori nella prenotazione . Chi ha avuto una convocazione sabato 1 maggio pomeriggio, domenica 2 o lunedì mattina è un errore della piattaforma visto che , come con trasparenza comunicato, il centro è chiuso.  Quindi deve recarsi all’info point  che si trova all’ingresso di Villa Fondi, aperto dal lunedì pomeriggio al sabato mattina, per stabilire altra data di prenotazione.

Ringraziamo Gabriele e chi si impegna nella vaccinazione.

Commenti

Translate »